giovedì 21 ottobre 2010

La fortuna va aiutata... previeni! Cuori rosa per la LILT


Questi biscotti sono la semplicità fatta persona, nulla di troppo difficile da realizzare, nulla di troppo elaborato da poter gustare, sono solo un pretesto per portare un po’ di rosa in queste pagine e per unire al tema del mio blog un tema che ormai accompagna la mia vita da quasi 11 anni.

Non è mai troppo tardi e non è mai superfluo aggiungere una voce in più al coro, così anche io voglio ricordare a tutte le donne e non che ottobre è il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno.

Quello che però mi preme dirvi è che la prevenzione andrebbe fatta in qualsiasi momento dell’anno; a maggior ragione ogni volta che avrete un sospetto di qualche piccolo nodulo al seno non esitate a porvi nella difensiva e ad andare a fare qualche accertamento, qualsiasi età voi abbiate.
"La maggior parte dei tumori al seno non dà segni di sé fino a quando non raggiunge delle dimensioni tali da poter essere apprezzato al tatto. 
Oggi la diagnosi di tumore al seno può arrivare prima che il tumore risulti palpabile, attraverso esami diagnostico-strumentali semplici e poco invasivi" 
Non è che perché non avete raggiunto i 40 anni non è detto che possa non toccare a voi, non è nemmeno detto che ciò non possa accadere ad un uomo. Diamo spesso per scontato che questo male sia prerogativa di noi donne, ma non è così, il cancro al seno può colpire anche gli uomini, in minore percentuale, è vero, ma succede.

In ogni caso penso occorra sensibilizzare tutti, dal più piccolo al più grande, da più uomo alla più donna… in fondo non soffre solo chi si ammala, ogni componente della famiglia ne risentirà, tutti restano scottati da un’esperienza simile, nessuno escluso. C’è chi reagisce meglio e chi peggio, chi si ritrovare ad essere malato eppure deve essere lui/lei stesso/a a dover tenere alto il morale ad amici e parenti.

La mia famiglia è un esempio di come una diagnosi precoce abbia permesso di evitare spiacevoli conseguenze.

Io stessa questa sera mi recherò a fare un controllo in via cautelativa, niente mammografia dato che ho ancora 24 anni, ma un’ecografia che almeno per ora mi permetterà di dormire sonni sereni.

Per avere maggiori informazioni sull’argomento vi rimando ai contenuti reperibili sul sito della 17esima edizione della Campagna Nastro Rosa organizzata dalla LILT (lega italiana lotta contro i tumori) e dedicata alla prevenzione del tumore al seno www.nastrorosa.it 



Cuori rosa




Ingredienti
  • 300 gr farina
  • 80 gr olio evo
  • 80 gr zucchero 
  • 4 cucchiai pannai
  • 1 cucchiaio miele
  • 1/2 bustina lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 4 cucchiai sciroppo di amarena

Lavorate l’olio e lo zucchero in modo da ottenere una crema ben montata. Aggiungete la panna, lo sciroppo, il miele, il pizzico di sale e per ultimi la farina ed il lievito. Lavorate lentamente fino ad ottenere un impasto omogeneo; questo risulterà abbastanza modellabile sia a mano (come ho fatto io) che utilizzando la “spara biscotti” .
Se volete un biscotto da inzuppo, lasciateli alti quasi 1 cm, se invece  li volete croccanti da sgranocchiare allora calcolate un’altezza di circa 5 mm.
Cuocere in forno a 180° per circa 8 minuti.



Buona prevenzione a tutti
***Gialla***

11 commenti:

  1. cara cuginetta hai ragione...da vendere..ma sai cosa mi fa rabbia...quando sono andata l'anno scorso a chiedere un controllo e ho dovuto pregare per farlo.....eh si avevo 39 anni e non 40...non ero nelle tabelle di rischio!!! maffff.....sgrunt mi mangio tutti i biscotti per tornare buona...baciotto

    RispondiElimina
  2. Ciao
    Brava, bella ricetta per sensibilizzare, e promuovere una iniziativa tanto importante.
    Grazie per la visita, ti auguro un buon week end.
    Ciao alla prossima

    RispondiElimina
  3. ma quante buonissime ricette....ho scoperto il tuo blog per caso...cosi' ho deciso di seguirti....se vuoi passa nel mio ne saro' lusingata...ciaoooo e buona domenica

    RispondiElimina
  4. ciao, che bello questo blog, mi fa venire la tentazione di mangiare più del dovuto..!! Lo leggerò più spesso, se vorrai passare dal mio ne sarò felice

    RispondiElimina
  5. Complimenti sia per aver diffuso questa campagna e anche per i biscotti...troppo belli e buoni!

    RispondiElimina
  6. Bravissima per aver promosso un'iniziativa così lodevole e complimenti per i deliziosi biscotti!!! Un abbraccio e felice giornata

    RispondiElimina
  7. hai proprio ragione...prevenire è importantissimo!!! questi cuori sono magnifici!

    RispondiElimina
  8. Bella interpretazione di una campagna che ogni donna sente sua: brava!

    sabrine

    RispondiElimina

Grazie mille per la visita!!!

Lascia pure un commento, un'opinione, un saluto o qualsiasi altra cosa ti stia passando per la mente ^_^

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...