sabato 9 marzo 2013

EROSCHOC: le molteplici sfaccettature del seno di una donna

EROSCHOC dolce con mousse di cioccolato modicano alla cannella, gelatina alla  birra e crema di latte allo zenzero.

Io e il femminismo ci guardiamo... ma da lontano; sono una di quelle che vorrebbe i suoi diritti riconosciuti senza dover per forza scendere a compromessi in stile "quote rosa", vorrei solo esser presa per quella che sono. 

Chi sono? Di certo una donna... sono acuta, a volte isterica, altre tremendamente nostalgica e romantica, altre ancora sono forte e vulnerabile allo stesso tempo... insomma, più donna di così!

Dell'8 marzo, ieri, ho scritto:
"Niente discorsi sui martiri oggi, ci sono disgrazie che capitano a uomini e donne in ogni momento della vita ed in ogni luogo".
Come muore un uomo, muore una donna... come uccide un uomo, uccide una donna.
Io non sono come un uomo né tanto meno un uomo è come me; ma di certo so che posso rendere felice un uomo così come un uomo può rendere felice me e allo stesso tempo entrambi possiamo soffrire a causa dell'altro.
Sapete qual è il bello di noi donne? Che possiamo essere TANTE donne in una sola!

Il dolce di cui vi parlo oggi racchiude le essenze della femminilità.

Eroschoc è un dessert al cucchiaio che rievoca sia a livello visivo che tattile il seno di una donna; un seno non del tutto maturo, sodo e apparentemente innocente che si rivela accattivante ed intrigante al momento dell’assaggio svelando sensazioni elettriche (zenzero e cannella) avvolte da un apparente morbidezza quasi materna (latte e panna). Importante è poi anche il lato “oscuro” e amaro che ogni donna cela in se (birra e cioccolato “Sesso”).

Food.Chocolate.Design
Questa ricetta sarà presente anche al TASTE di Firenze nell'ambito del progetto Food.Chocolate.Design che ha visto 8 foodblogger (Me medesima ;p, Lucia ArlandiniAlessia BianchiSimona CherubiniClaudia MagistroRamona PizzanoSandra SalernoPaola Sucato) realizzare dei piatti utilizzando il cioccolato modicano Sabadì in abbinamento ad altri 8 prodotti dell'eccellenza italiana (la birra Baladin - come nel mio caso - il vino dell'azienda agricola Occhipinti, la pizza de I Tigli, il caffè Lelli, la pasta Mancini, il panettone Loison ed il riso Riserva San Massimo).
Ogni ricetta proposta è poi stata raffigurata graficamente, in base al mood da noi fornito, da 16 designer (AndrenArtivaBombolandBoumakaDuemaninonbastanoMister GattoMarco Goran RomanoDaniele FrattolinStudio IknokiLaura CattaneoSarah MazzettiSimone MassoniGloria PizzilliFilippo Taveri + Simona GalloLa TigreTwo). 

Ecco i poster ispirati da Eroschoc e realizzati da Gloria Pizzilli (non conoscevo Gloria prima di questo progetto, ma devo dire che i suiìoi poster, a mio modesto parere e secondo il mio gusto, sono i migliori ;p)

Eroschoc secondo Gloria Pizzilli

Eroschoc

Mousse al cioccolato di Modica alla Cannella
Ingredienti:
  • 300 g cioccolato di Modica alla cannella (Nella - Sabadì)
  • 30 g di burro
  • 100 g di zucchero semolato
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 200 ml di panna fresca da montare

Procedimento:
Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria insieme al burro. Separate i tuorli dagli albumi. Montate i tuorli con lo zucchero fino a renderli spumosi, aggiungete il cioccolato fuso, la panna montata e infine gli albumi montati a neve ben ferma con un pizzico di sale. Amalgamate bene il composto.

Gelatina alla birra
Ingredienti:
  • 500 ml birra Mielika Baladin
  • 150 g zucchero semolato
  • 10 g colla di pesce

Procedimento:
Versate la birra nel tegame dove sarà cotta almeno 4 ore prima di preparare la gelatina.
Ammollare la colla di pesce in acqua fredda per 5 minuti. 
Nel tegame contente la birra aggiungete lo zucchero e la gelatina precedentemente ammollata e ben strizzata e ponete il tutto sul fuoco. Portate la birra ad una temperatura di circa 80 °C (non deve arrivare a bollore) e spegnete. Versare la gelatina in una teglia ad uno spessore di circa 7 mm e lasciate raffreddare in frigorifero, una volta che sarà soda e dovrete ricavarne dei dischi dal diametro di 7 cm che andranno inseriti nelle coppette.

Crema di latte allo zenzero
Ingredienti:
  • 1 l latte
  • 200 g zucchero
  • 100 g amido
  • 70 g zenzero fresco tagliato a fettine

Procedimento:
In un pentolino mettete l'amido, lo zucchero e aggiungete il latte a filo. Unite al composto ottenuto lo zenzero e mettete sul fuoco a fiamma bassa; sempre rimestando portate a bollore. Continuate a rimestare per un paio di minuti ancora sino a quando il movimento del cucchiaio lascerà la scia sulla superficie della crema e togliete dal fuoco.
Con l’aiuto di una pinza eliminate le fettine di zenzero dalla crema ottenuta.
Versate il tutto in stampini semisferici dal diametro di 7 cm e lasciate rapprendere in frigorifero.

Assemblaggio e decorazione
Ingredienti aggiuntivi per ogni coppetta:
  • ½ ciliegia rossa candita
  • 10 g di cioccolato di Modica (Sesso - Sabadì) 
Procedimento:
Alla base di ogni coppetta distribuite il cioccolato “Sesso” sminuzzato grossolanamente.
Ricopritelo poi con, nell’ordine:
  • uno strato di mousse al cioccolato (1 cm);
  • un dico di gelatina alla birra (7 mm);
  • a semisfera di crema di latte allo zenzero (7 cm .

Terminare il tutto con mezza ciliegia rossa candita.


Note:
  • la coppetta da utilizzare in questo caso sarà di 7 cm di diametro, nel caso in cui doveste usarne una diversa, adeguare le misure;
  • in una versione più grande può essere benissimo utilizzata una coppa da champagne perfettamente adeguata anche al tema.
Buona personalità, sia che siate donne che uomini, a tutti ^_^
***Gialla***

17 commenti:

  1. Bellissimo post, grazie, anche per questo dolce meraviglioso!

    RispondiElimina
  2. In effetti, penso che una donna ha mille e più sfaccettature....
    Questo dolce è delizioso e mi sembra un incontro tra profumi e sapori notevoli!
    PS peccato per la mimosa, è così bella e solare....che cialtroni, quelle bestie!!
    Ciao
    Isabel

    RispondiElimina
  3. This blog is so nice to me. I will continue to come here again and again. Visit my link as well. Good luck
    singapore moneylender
    licensed moneylender

    RispondiElimina
  4. The article is very interesting to see, thank you for sharing this very interesting information
    Obat Lipoma Yang Alami Tanpa Operasi

    RispondiElimina

Grazie mille per la visita!!!

Lascia pure un commento, un'opinione, un saluto o qualsiasi altra cosa ti stia passando per la mente ^_^

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...