venerdì 12 marzo 2010

Mamma... aggiungi un posto a tavola! PASTA CON LE PATATINE FRITTE


A chi non è mai capitato di portare un compagno o un amico a casa per il pranzo?

A me davvero spesso e soprattutto nel periodo della scuola; come buona norma ho sempre avvertito casa e per la maggior parte delle volte la mamma ha sempre preparato un cavallo di battaglia studiato ad hoc per questo tipo di occasione: la pasta con LE PATATINE FRITTE!

Questo piatto a sentirlo nominare fa storcere un po’ il naso, ma una volta assaggiato… non puoi fare a meno di innamorartene, soprattutto da piccolo.

Non è qualcosa che fai spesso, ma lo riservi per i momenti speciali; per piccoli o già cresciutelli ospiti oppure lo tiri fuori quando è stato sostenuto un esame o semplicemente per tirarsi su dopo giorni non troppo rilassanti. Lo definirei un piatto da coccola e, perché no, anche un piatto da poter preparare a più mani per divertirsi tutti insieme!

Pasta con le patatine fritte




Ingredienti:
  • 250 gr conchiglie
  • 4 patate medie
  • una noce di burro (io uso quello danese salato)
  • sale e pepe nero q.b.
  • olio per friggere

Pelate, lavate e tagliate le patate a piccoli tocchetti (dovranno riuscire ad entrare dentro le conchiglie) e friggeteli. Nel mentre fate cuocere la pasta; una volta cotta scolatela e aggiungetela alle patate già salate con una noce di burro e una macinata di pepe nero, mescolate il tutto e servite subito.
___

Facile no?

E voi avete il ricordo di un piatto che facevate o fate trovare pronto ai vostri amici o a quelli dei vostri figli?

Buon invito a pranzo a tutti ^_^
***Gialla***

14 commenti:

  1. Il mio bambino cresciuto di 34 anni impazzirà per questa pasta! Grazie!

    RispondiElimina
  2. mai assaggiato... giuro!! a prova di bimbo come dice Dolcetto!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao è partito un nuovo contest mi piacerebbe se tu ne prendessi parte "Una ricetta per Pasqua" ci sono ben 3 classificati. Uno potresti essere tu!!! Termini e condizioni seguendo questo link:

    http://ilcucchiaiodoro.blog.tiscali.it/2010/03/11/il-contest-di-pasqua/

    Spero tu voglia prenderne parte!!! Donatella

    RispondiElimina
  4. ah ma questa la prova di sicuro!!! ciaoooooooooo!

    RispondiElimina
  5. che buona!!1 io non disdegno affatto e penso che anche alla mia ciurma piacca un sacco! baci Ely

    RispondiElimina
  6. beh ...penso che i bambini gradiscano molto questo piatto...ciao katia

    RispondiElimina
  7. Un piatto originale, da provare senz'altro! Ciao

    RispondiElimina
  8. Geniale! Questa te la copio spudoratamente! Buona serata Lauradv

    RispondiElimina
  9. Che ricetta, spettacolare, per la gioia di tutti!!!!!
    Complimenti da provare!!!

    RispondiElimina
  10. mai assaggiato e mai pensato di poterlo fare...vedi? si impara sempre qcosa di nuovo!!
    Castagna

    RispondiElimina
  11. Che buono! Sono sicura che anche a casa verrà apprezzato! Grazie per questa ricettina veloce... per noi mamme che andiamo sempre di corsa! Bacioni!

    RispondiElimina
  12. Sono entrata per caso nel tuo blog e me ne sono innamorata... complimenti!!! Se facessi vedere questo piatto al mio bambino più grande... vorrebbe mangiare solo questo!!!
    Non avrei mai pensato ad abbinare le due cose... ;-)
    Franci

    RispondiElimina

Grazie mille per la visita!!!

Lascia pure un commento, un'opinione, un saluto o qualsiasi altra cosa ti stia passando per la mente ^_^