martedì 13 novembre 2012

Funghi al forno con pistacchi di Bronte




 Erano lì da venerdì mattina, ci guardavano, dicevano: "siamo i Cremini... non ci avete mai assaggiato". Arriva sabato sera, in frigo non c'è granché, Saponetta mi guarda e dice: "ci sono i funghi!". La sua faccia parla da sola... è già in brodo di giuggiole pensandoli ripieni e infornati, ma anche solo saltati in padella ed io, come lei, ne pregusto il sapore, ma a cena con noi c'è Nannao, a lui i funghi non piacciono per nulla; dice: "se li fai a fettine sottili e li inforni li mangio..." O.o 
Posso mai distruggere dei funghi freschi e cicciotti disidratandoli per lui? Faccio prima a dargli la scatolina di quelli secchi che teniamo in dispensa! Va bene l'amore, ma per certe cose NO! XD 
Così, quella sera abbiamo cucinato altro... 
Domenica, pranzo dalla nonna e a cena solo un toast.
E ieri? Beh... FUNGHIII!!! 
Era talmente tanta la voglia di prepararli che li ho fatti appena tornata dalla palestra, alle 11 del mattino, per mangiarli poi la sera.
Prepararli così presto, forse, non è stata una grandiosa idea... il profumino che hanno sprigionato per tutta casa ha fatto sì che papà mi gironzolasse in torno in perfetto stile avvoltoio-che-non-mangia-da-secoli, situazione decisamente INQUIETANTE! XD

 Andiamo alla ricetta, questa è una rivisitazione di quella che vi avevo proposto 3 anni fa... (urca come vola il tempo!!!) in quel caso, però, la frutta secca che la faceva da padrone erano le nocciole. 
Scegliere i pistacchi, è stato istintivo, soprattutto dopo averne parlato tanto e aver sperimentato con questi in vista del Salone del Gusto; inoltre, anche con questa vado in contro ai bubboni sul viso legati alla mia intolleranza per la frutta secca, ma come nel caso degli spaghetti con pistacchi, bottarga e scorza di limone che avevo postato qualche tempo fa... me ne frego e mi godo il piatto, tanto è solo estetica! ;p

_____________________________________________________________________________________
Ingredienti:
  • 7 funghi cremino (da circa 85 g l’uno)
  • 5 cucchiai colmi di granella di pistacchi di Bronte tritata finemente
  • 3 castagne fresche (facoltativo)
  • 70 g asiago
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/2 cucchiaino di polvere di cannella
  • Olio evo, sale, peperoncino, pepe nero, rosmarino q.b.


Pulite i funghi, staccare i gambi e mettete questi ultimi da parte. 
Tagliate a piccoli pezzi i gambi e un fungo. 
Mondate le castagne e tagliatele a pezzetti. 
In una padella fate soffriggere l’aglio (lasciandolo "in camicia") in un filo d’olio e aggiungete i funghi, una volta pronto (non deve risultare bagnato) toglietelo dal fuoco, eliminate lo spicchio d'aglio e aggiungete il peperoncino (io ho usato un pezzetto di uno fresco), il sale, la cannella, il rosmarino e 3 cucchiai di granella di pistacchi.
Posizionate i cappelli dei funghi in un pirofila unta leggermente d'olio. In ognuno di essi posizionate al centro un pezzetto di asiago e finite di riempire con il composto precedentemente ottenuto.
Terminate il tutto cospargendo con la restante parte della granella di pistacchi e con un giro d'olio evo
Infornate a 200°C per 25 minuti.


Prima di servirli macinate un po' di pepe nero in superficie.

_____________________________________________________________________________________
Buoni funghi a tutti ^_^
***Gialla***

18 commenti:

  1. Che tenero il tuo papà.. e complimenti per questi funghetti. Devono essere speciali! Un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Funghi, pistacchi, castagne....una delizia!!! Te li rubo ;)

    RispondiElimina
  3. Che buoni! Ci credo che il tuo papà gironzolasse sempre intorno! Complimenti, un bacio e buona giornata paola

    RispondiElimina
  4. Un"papà inquietante",ma alla fine la colpa è la tua,son giorni che rimandi l'assaggio di questi fungoni ripieni!E che ripieno delizioso,io sarei stata molto più"inquietante"del papà!Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  5. Ah i pistacchi (sospiro intensamente :)
    Ciao nicarella,
    Tiziana

    RispondiElimina
  6. Anche mio marito quando preparo in anticipo la cena, e c'è qualcosa che gli piace, si aggira per casa come un avvoltoio!!!
    Ottimo questo ripieno!
    ciao
    alice

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia di funghi una ricetta originale la devo provare grazie!!!

    RispondiElimina
  8. mi ritrovo qui per caso ma vengo colpita da questa ricetta: due ingredienti a cui non dico mai di no!!! salivazioneeeee.... oddio come resistere!!! Mi unisco ai tuoi lettori ;-)

    RispondiElimina
  9. ma io capisco il tuo papà...pure io ero in quello stato d'animo e avevo visto sola la foto in fb :)

    RispondiElimina
  10. Adorooooo :)
    Bellissima ricetta e quei pistacchietti sopra fanno una golaaaaa!!!
    Anche io ho postato una ricetta con i pistacchi , ma nel mio caso e' un dolce!
    A proposito ho anch'io i cremini in frigo che aspettano di essere pappati... È quindi la tua ricetta cade a fagiuolo XD !!! L'asiago lo sostituisco con altro ed il gioco e' fatto :D


    Ps. Mannaggia l'allergia!!! Io ❤ i pistacchi !!


    Camiria - Una V nel Piatto

    RispondiElimina
  11. Ciao sono Imma del blog Dolci a gogo e sono qui invitarti al mio contest dedicato al Natale il collaborazione con Wald. Per tutte le info ti aspetto nel mio blog...mi farebbe davvero tanto piacere se tu partecipassi.
    Baci,Imma
    http://dolciagogo.blogspot.it/

    RispondiElimina
  12. Questa ricetta mi ispira un sacco! E' da una vita che voglio preparare i funghi ripieni, questa potrebbe essere la volta buona!

    Se ti va passa dal mio blog and follow me ;)
    http://ilmondodilella88.blogspot.it/

    RispondiElimina
  13. Thanks for sharing information very interesting and useful. Do not forget to visit our website to share information and knowledge about health
    Obat Asidosis Tubulus Renalis (ATR) Yang Alami dan Efektif

    RispondiElimina
  14. The article is very interesting to see, thank you for sharing this very interesting information
    Obat Lipoma Yang Alami Tanpa Operasi

    RispondiElimina

Grazie mille per la visita!!!

Lascia pure un commento, un'opinione, un saluto o qualsiasi altra cosa ti stia passando per la mente ^_^

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...