giovedì 23 agosto 2012

Ragusa Ibla e la gelateria Gelati DiVini con modi sopraffini

Ragusa Ibla

Sono anni che mi reco sempre negli stessi posti ed ogni volta riesco a scorgere angoli diversi e a portare con me sensazioni sempre nuove.

C'è un luogo della Sicilia sud-orientale dove voglio sempre andare almeno una volta durante le mie vacanze. 
Si tratta di Ibla (Ragusa Ibla), colei "che giace sotto"; stento a pensarla come un quartiere di Ragusa, per me è, e credo lo sarà sempre, una cittadina in miniatura, un piccolo luogo magico con la sua storia, il suo tardo barocco, le sue chiese, il suo giardino, il suo tramonto ed il suo turismo composto. 

Ragusa Ibla


Trenino Ragusa IblaRagusa Ibla


Un turismo non sfrenato, fatto di gente di ogni dove, di botteghe e di ristoranti più o meno "commerciali". Non so se è perché lì mi rilasso e quindi mi rinchiudo in un mondo tutto rosa ed ovattato, ma a me i suoi turisti (come del resto siamo anche io, Nannao e le persone che ci accompagnano di anno in anno nella nostra gita) non infastidiscono; non sento schiamazzi, non vedo onde di gente che si affanna a comprare quello o quell'altro souvenir... insomma, vedo solo cose belle.   


Passeggiare per i suoi vicoli contorti, magari sfuggendo a quel po' di gente che si trova sul corso principale, entrare nel negozietto che conserva nel suo ingresso l'atmosfera delle botteghe di una volta, comprare i candidi, ma anche qualche buona selezione di tè aromatico, camminare verso il duomo ed incontrare un cestino dal quale poter prendere delle carrubbe da masticare passeggiando e poi... fermarsi lì, in quella gelateria che tanto la prima volta che vi eri capitata per caso ti aveva tanto incuriosita. 

Carrubba


Lei, Gelati DiVini, che affianca ai tradizionalissimi gusti come Fragola e Limone quelli più particolari come Rosè e Moscato sino a giungere ai più estrosi come Rapa Rossa, Finocchietto e Cipolla (Lacrime dolci).

Gelati DiVini Ragusa Ibla

Della qualità del loro gelato ne ero consapevole già dalla prima volta che lo gustai tanto da averli citati in un articolo uscito un mesetto fa su Scatti di Gusto, ma gli scorsi anni, quando passavo di lì, ero sempre di fretta, così ordinavo il mio gelato e andavo via. Quest'anno, però, è successo qualcosa di diverso.

Siamo in quattro, Nannao è il primo a dover ordinare e chiede un cono Mandorla e Moscato, dall'altra parte del bancone arriva una cortese, ma allo stesso tempo ferma ammonizione: "No, le sconsiglio questo abbinamento!"; Nannao resta interdetto, io casco giù dai miei pensieri, ci guardiamo ed il signore che ci stava servendo (chiedo scusa se non dico il suo nome, ma ho letteralmente scordato di chiederlo) ci sorride e con lo stesso garbo spiega porgendo nel frattempo un assaggio di  Moscato al "povero" ammonito. "Il gusto del Moscato non si sposa bene con la Mandorla (...) piuttosto le consiglio di abbinarvi il cioccolato".
Arriva il mio turno, "vorrei una coppetta Cioccolato al Peperoncino e Lacrime dolci" - dico - "L'abbinamento non è tanto sbagliato, ma il massimo è con il gusto Ricotta" - dice il signore tanto garbato, io accetto il suggerimento (mi ha già conquistata) e continua - "conosce già il gusto Lacrima dolce, vero? È sicura di volerlo prendere, sa proprio di cipolla... ci sono persone che poi si sono lamentate perché non se lo aspettavano così veritiero, per sì e per no lo assaggi nuovamente" così me ne porse un po' in un cucchiaino.


Gelati DiVini Ragusa Ibla

La storia continua con noi quattro che continuiamo ad assaggiare gusti qui e gusti là, arrivando a chiacchierare e solo dopo tutto ciò svelando che io ero stata l'autrice dell'articolo di cui sopra.

Andammo via felici e stupiti, perché purtroppo queste realtà sono sempre più rare (e mi confermerete che non è sterile retorica).

L'onestà di chi ti vende un prodotto e la professionalità e la passione nel portare avanti il proprio mestiere rendono ancora più prezioso un bene che già di per sé racchiude tanto prestigio.
Personalmente ho arricchito il ricordo che porto con me di quel gelato che, se già nella mia mente era ottimo, adesso, grazie alla sua gente, è ancora più buono!


Buona Ragusa Ibla e buon gelato "DiVino" a tutti!
***Gialla***



Gelati DiVini




  • Ragusa Ibla 

  • Pagina Facebook: https://www.facebook.com/pages/Gelati-DiVini/102987387883

    7 commenti:

    1. Grazie per avermi fatto conoscere la splendida città di Ragusa! Per non parlare della gelateria curiosissima: gusti che non avevo mai sentito. Il gelato al sapore di cipolla davvero mi mancava! :) Se capiterò un giorno da quelle parti non me la lascerò scappare ;) Un bacione grande!

      RispondiElimina
    2. Ehiii!! che sorpresa! ci sono appena stata e sono rimasta molto contenta anche io:-) e poi Ragusa Ibla è magnifica!!

      RispondiElimina
    3. che bello cuzi .... e complimenti a questi signori!!!

      RispondiElimina
    4. :D fantastico! Mi sarebbe piaciuto un articolo simile anche su CrazyJaunt ;)

      RispondiElimina
    5. Che trionfo di gusto! Mamma mia cosa darei per assaggiare tutti quei gusti! :P

      RispondiElimina
    6. Ciao gialla, che piacere conoscerti e 'riconoscerti' cosî simile a me :-) hai proprio ragione il mio post avresti tranquillamente potuto scriverlo tu e 'il non equilibrio romantico' ê un'espressione che mi piace tantissimo... Perchè non ci ho pensato? Anch'io mi sono sentita a casa nella tua Ragusa che è 'gialla' e solare come immagino sia anche tu!sarai anche tu tra i miei preferiti, a presto Laura!

      RispondiElimina
    7. Non ci sono mai stata ma io sono curiosa e tu con la tua descrizione e quelle foto stupende mi hai conquistato!!!! Per non parlare dei gelati io li assaggerei tutti!!!!
      Baci

      RispondiElimina

    Grazie mille per la visita!!!

    Lascia pure un commento, un'opinione, un saluto o qualsiasi altra cosa ti stia passando per la mente ^_^

    Ti potrebbero anche interessare:

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...