martedì 21 agosto 2012

Tè freddo ai frutti rossi e pompelmo rosa

Tè freddo ai frutti rossi e pompelmo rosa

Tutti tornati dalle ferie? Mi sa che ancora mancano un po' di persone all'appello... i miei indici di riferimento? Le auto in città e il deserto "social"; Facebook è semideserto e due sono gli aggiornamenti di stato più frequenti in questi giorni: «che caldo!» seguito spesso da imprecazioni di vario genere e «buongiorno!» seguito, invece, da foto di corpi spiaggiati e piedi su sfondo di piscine. Forse gli unici social a non "andare in ferie" sono quelli di fotografia come Instagram, a proposito... ne fate già parte? Io da pochissimo, se volete mi trovate lì sotto il nickname @giallafornelli (lo stesso che ho su Twitter).

La nostra mini vacanza di 5 giorni (anzi è stata allungata di un giorno all'ultimo minuto) è stata super ricca; ogni momento della giornata aera ricco di cose da fare. Di mattina al mare e di pomeriggio in giro paesini paesini. Il bello del Sud-Est siciliano è che nel raggio di circa 20 km (a volte anche meno) trovi sempre posti nuovi, ricchi di storia, di angoli suggestivi e di ottimo cibo.


Piano piano vi racconterò delle nostre avventure fatte di sole, manine paffute, ma anche di materie prime, sveglia all'alba per andare a veder nascere la ricotta, di impasti, di cioccolato "innovativo", di cene, di gelati e di professionalità e cortesia.

Oggi vi mostro solo un piccolissimo assaggio fotografico, voglio metabolizzare ben bene queste esperienze prima di farvele vivere attraverso le mie parole.

Nell'attesa potrete preparare un ottimo tè freddo ai frutti rossi e pompelmo rosa, né troppo dolce, né troppo aspro, un mix assolutamente piacevole e rinfrescante da sorseggiare alla faccia dell'ennesima settimana di caldo torrido che dicono essere dietro l'angolo (a me sembra tanto che Caronte, Scipione, Minosse e Lucifero siano la stessa persona che di cognome fa: Caldo Atroce!!!).



Tè freddo ai frutti rossi 
e pompelmo rosa

Ingredienti:
  • 1,5 l acqua
  • 6 cucchiai di tè nero ai frutti rossi [io ho fatto un mix tra tisana alle fragole (2 CC); tè nero ai frutti rosi (3 CC); tè nero alle ciliegie (1 CC)]  
  • 1 pompelmo rosa dal quale ricavare sia succo che scorza
  • zucchero q.b. (io 4 cucchiai)
In un tegame portate a bollore l'acqua e spegnete il fuoco. Aggiungete il tè, la scorza del pompelmo (meglio se l'asciata quanto più intera possibile, sempre stando attenti a prelevare solo la parte pigmentata e non la parte bianca - albedo - per far ciò ho utilizzato un pelapatate ben affilato) e lo zucchero, mescolate per bene il tutto e lasciate in infusione per mezz'ora.

Filtrate, aggiungete il succo del pompelmo e riponete in frigorifero.

Consumatelo ben freddo.


Note:
  • potete tranquillamente utilizzare i filtri di tè facilmente reperibili in commercio, in quel caso il quantitativo consigliato va da 6 a 8 filtri, in base alla loro intensità;
  • lo zucchero è assolutamente facoltativo, a mio gusto, quando si tratta di tè freddo, tendo ad utilizzarlo a volte anche tanto, mentre nel caso del tè caldo quasi sempre lo ometto;
  • se volete che il sapore del pompelmo risulti meno accentuato, omettete il suo succo;
  • personalmente non amo l'utilizzo del ghiaccio nelle bevande, spesso ne altera il sapore e le diluisce troppo; se non posso fare a meno di refrigerarle con l'aggiunta di ghiaccio, utilizzo dei cubetti sintetici che tengo in freezer e che rilasciano solo freddo e non alterano la bevanda.

35 commenti:

  1. il deserto di Facebook dipende da chi frequenti ... io non lo vedo tutti lavoratori dalle mie parti e le ferie sono sempre lontane!!! Mi fa piacere che tu ti sia divertita e mi piace tantissimo questo tè freddo che diciamoci bene questo Lucifero non ci vuole proprio abbandonare!! Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai conto che ho più di 1900 amici e in chat c'è il 60% in meno delle persone collegate rispetto il resto dell'anno O.o

      Elimina
  2. uuh purtroppo non ho Facebook.. però posso ringraziarti di questo duplice 'assaggio': di fotografie, di questo strepitoso tè ai frutti rossi.. e dissetante pompelmo! :) Bravissima Gialla! E attendo le altre immagini, per sognare un po'! :) Baciotto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely, di nulla ;p presto sarai deliziata dalle altre foto... spero :)

      Elimina
  3. Attendo con ansia le altre foto... adoro la Sicilia...intanto un thè freddo ci starebbe benissimo. Ciao a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prendine pure un po'... intanto che aspetti le altre foto!

      Elimina
  4. perfetto questo te con questo caldo, deve essere buonissimo!!ciao!!

    RispondiElimina
  5. caldocaldocaldocaldosetesetesete...l'idea del pompelmo mi ispira tanto tanto :)un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cuginetta, odiavo il pompelmo, ma ora non riesco a farne a meno!

      Elimina
  6. Invitante questo the e anche la Sicilia, non ci sono mai stata ma mi riprometto di visitarla (anche per la granita con brioche a colazione!), lo proverò per alleviare la calura di questi giorni.
    Baci e buona giornata,
    Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cri, una gita da queste parti ne vale davvero la fatica! E non troveresti ottime solo brioche e granita, ma tantissime altre cosine sfiziose :D

      Elimina
  7. anche il tuo tè deve essere superprofumato, buonissimooooo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il profumo si sente in ogni angolo della casa!

      Elimina
  8. Sì, siamo ancora in pochi!! :)
    Prendo un bicchiere di tè freddo ai frutti rossi e scappo!!! Perfetto in questi giorni di caldo estremo!!!
    Meravigliose le fotografie, aspetto le altre!!!!
    Un bacione e felicissima rovente giornata!!!

    RispondiElimina
  9. davvero rinfrescante con il pompelmo!

    RispondiElimina
  10. mi ci vorrebbe adesso !!! ti rubo il bicchiere =-O

    RispondiElimina
  11. Interessante, ne ho provati molti ma così mai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. é stato un colpo di testa e... il risultato è stato sorprendente!

      Elimina
  12. In questo periodo adoro il pompelmo rosa..devo assolutamente provare questo tè!!

    ps. in che zona sei del sud est della Sicilia? Noi siamo passati anche da quelle parti..che posti meravigliosi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, in realtà io sono di Palermo, ma molti anni passo le miei estati tra Pozzallo, Ispica, Modica e Ragusa.

      Elimina
    2. Cavolo, a saperlo prima ti avrei chiesto consigli su dove andare a mangiare a Palermo..siamo stati sfortunati perchè nn abbiamo mangiato bene! :(

      Elimina
  13. accidenti è proprio quello che desidero adesso!!!

    RispondiElimina
  14. Ne vorrei un bel bicchiere se possibile... Magari mi tira un pò su ^_^

    RispondiElimina
  15. Delizioso e fresco! Perfetto per questo caldo, bravissima! Un bacione e buona serata :)

    RispondiElimina
  16. adoro il pompelmo rosa, che darei per bere questo fresco te!!! baci

    RispondiElimina
  17. Anche se hai fatto una inivacanza dalle foto mi sembra davvero che sia andata bene:) e ora mi gusto il tuo strepitoso the':)
    Baci

    RispondiElimina
  18. Bentornata! Mi pare che le tue vacanze, sebbene corte, siano state proprio piacevoli e super-impegnate! Attendo quindi con ansia foto e racconto dettagliato...e intanto mi godo questo tuo te freddo!
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  19. Ciao, mi sono innamorata di questa cannuccia! dove l'hai trovata?? deliziosa, anni '50...
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia, hai proprio ragione, sono da perderci la testa! :)
      Io le ho prese in vacanza in un negozietto a Pozzallo, ma erano abbastanza care, ti consiglio di prenderle online, ti basterà cercarle come "retro paper straws", ne troverai di tantissimi colori *.*
      A presto

      Elimina

Grazie mille per la visita!!!

Lascia pure un commento, un'opinione, un saluto o qualsiasi altra cosa ti stia passando per la mente ^_^

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...