martedì 28 febbraio 2012

Con chi ero? Chicche e confessioni dalla settimana milanese #1 e #2

Ve le avevo promesse ormai da un po', ecco le chicche raccolte durante la mia settimana milanese, direi , la mia settimana gastronomica-milanese, altro che quella della moda dove tutti pensano a non mangiare, noi qui abbiamo mangiato con la bocca... ma anche con gli occhi!

Le chicche sono complessivamente sette; 
ecco a voi le prime due:

La visione è sconsigliata ai deboli di cuore!!!

Chicca #1
(i belli)
...Carlo Cracco...
...Simona Rugiati...
Eccoli, Carlo Cracco e Simone Rugiati, gli uomini che mi hanno fatta insultare di più in 26 anni di vita o.O
Certo, anche io me la sono andata a cercare pubblicando le foto sui socalnetwork, ma giuro che era solo al fine di documentare la mia permanenza milanese (okok lo ammetto, anche un po' per punzecchiare la mia Saponetta!), fatto sta che i colpi di "che invidia!", "ma non è giusto", "ti odio" e "sei una str***" si sono sprecati... che brutta fine facciamo davanti a uomini aitanti, ci trasformiamo in scaricatori di porto in gonnella ahahahahah XD

Ne approfitto per rispondere a chi si è meravigliato del fatto che non avessi inserito Cracco nell'elenco degli chef che mi hanno rapito il cuore durante Identità Golose, presto detto, non mi ha dato nessuna emozione particolare; mi spiego meglio, durante la lezione non l'ho visto tanto diverso da come ero abituata quando lo vedevo a Masterchef, sicuro di sé, capace, tanto capace, innovativo (per carità), ma nessun palpito. Quando sono andata ad incontrarlo è stato carinissimo, disponibile per la foto, sorridente, ma anche lì, davanti a me vedevo "il personaggio" e non l'uomo. Nessuna colpa a lui, ovviamente, è il sistema che me lo fa vedere così, magari conoscendolo meglio potrei dire di più, di certo ora posso affermare che è comunque taaanto affascinante e gentile :)
Piccola riflessione sulla foto che ci ritrae insieme: ma in che razza di posizione mi sono messa o.O e a tal proposito, uno dei commenti di Saponetta è stato il seguente: "sei orribileeeee!! avevi la possibilità di strusciarti delicatamente a lui e nn l'hai fatto?????????? sei una pazza!!! mah!!! XD"

Per quanto riguarda Simone Rugiati, beh, stessa cosa! L'aneddoto più carino da raccontarvi è il seguente: gironzolavo per gli stand con due delle blogger con cui sono stata di più durante la seconda e la terza giornata di IG, Daniela e La Rossa, andavamo alla ricerca di bollicine quando, tra la folla, vedo un ragazzo col cappellino degli Yankees "ma quello è Rugiati!" - esclamo - "uhhh *.*" - continuo -  "penso che se facessi una foto con lui mia sorella impazzirebbe d'invidia" (che str***); insomma, divento una sorta di teenager deficiente -.-" (lo ammetto, mi vergogno tanto), ma in mio soccorso arriva lei, Daniela, la donna che ha trovato le parole al posto mio (che balbettavo stile stupida, manco avessi davanti Jude Law XD) che chiede al povero ragazzo se fosse disposto a fare una foto con me per la mia sorellina (okok era anche la scusa buona per avvinghiarmi - continuo a vergognarmi come una ladra - XD), la disponibilità dell'homo è stata immediata e corredata da baci.

So che in questo preciso momento Nannao starà per chiudere la lettura del post e mettendo il muso, ne approfitto per rispondergli con le sue stesse parole: "amore... ma dai, sono persone dello spettacolo, non esistono XD"

Ok, adesso che ho finito di sput***, passiamo alle cose serie :)

Dopo avervi detto di quello che ha fatto per me Daniela, passiamo all'altra "compagna di avventure" direi anche "...di merende" se non fosse che qualcuno potrebbe pensar male dato che vengo da Palemmo!


Chicca #2
(la gola)
Girare con La Rossa per gli stand è uno spasso, uno e due incontra qualcuno che conosce, le bollicine sono il suo "pallino" e gli standisti le crollano ai piedi... guardate un po' che "merendina" abbiamo fatto un pomeriggio?! Sarà stato che era interessata al prodotto, sarà che siamo state a rimbambire il gentil'uomo atapiratissimo con tante domande e affermazioni, che alla fine abbiam fatto fuori una scatoletta di caviale l'uno.
Immaginate la scena, da che parlavamo a che ci ritroviamo davanti due scatolette in bella vista, ci viene detto "prego assaggiate", poi "prego, se volete potete finirlo"... voi che avreste fatto? Ci siamo guardate, abbiamo scosso la testa e abbiamo detto "ma, no, si figuri"... il nostro "no" però è durato solo il tempo che il "Signor Caviale" abbozzasse una frase per  riproporre l'offerta che già giravamo per tutta la sala con le scatolette in mano... che signore! Ahahahah XD
Finto caviale...
... vero caviale :p
si commenta da sola! XD
A domani con la prossima chicca...
***Gialla***

20 commenti:

  1. Sei una grandissima simpaticona, complimenti, mi hai regalato un simpaticissimo momento di chiacchiere, aneddoti e cultura gastronomica, baci
    M.G.

    RispondiElimina
  2. Tesoro ci siamo divertite un sacco insieme! E' stata una 2 giorni intensa... e speriamo di ripeterla l'anno prossimo!
    Un bacione
    Dani

    RispondiElimina
  3. hhaahhaahaa è vero anche io ho notato la posizione "mi avvicino o sembro sfacciata!?" beata te io lo adoro Cracco è troppo figo!!!! ;-D

    RispondiElimina
  4. The article is very interesting to see, thank you for sharing this very interesting information
    Obat Lipoma Yang Alami Tanpa Operasi

    RispondiElimina

Grazie mille per la visita!!!

Lascia pure un commento, un'opinione, un saluto o qualsiasi altra cosa ti stia passando per la mente ^_^

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...