martedì 13 maggio 2008

Un matrimonio ben riuscito: asparagi e fragole


Uhhhh che bello!!! Adesso anche io, dopo aver sbavato sulle vostre, posso postare una ricettina con le fragole che tanto amo... Si tratta di un piatto salato, un primo per l’esattezza, che vede l’abbinamento tra gli asparagi e questo meraviglioso frutto. Per me la scopetrta di questo accostamento è stata un caso. Mi trovavo in Romania per il tirocinio e mentre cucinavo un semplicissimo risotto agli asparagi (si lo ammetto si trattava di una busta knor che avevo messo in valigia come salvavita), dopo averlo assaggiato per la cottura mi venne voglia di mangiare una fragola... “caspita che buon sapore!” ho esclamato... e così quella sera ad un normale risotto ho aggiunto un ulteriore tocco di colore e freschezza.
Solo dopo qualche ricerchina sul web ho scoperto che si trattava di un esperimento trita e ritrita =_=... ma non m’importava, io ero ugualmente soddisfatta della mia “scoperta-ignorante”, ^_^ !!!
Comunque tanto per essere un po’ malinconici, fu proprio questa ricetta che mi fece conoscere il mondo dei foodblog, e perciò le sono grata e l’amo ancora di più, GRAZIE SIGRID!!!
Ne approfitto anche per dirvi una cosa che mi preme comunicare... sono felice di aver aperto questo blog, grazie allo scambio di vari commentino mi sento parte di un gruppo allegro e coinvolgente e spesso mi viene da pensare che è come se ci trovassimo tutte attorno al tavole della cucina come delle vecchie amipettegole a chiacchierare sorseggiando una bella tazza di tè (per chi non lo gradisce credo che non sarà difficile trovare un’alternativa).

Ma adesso andiamo alla ricettina.

Risotto asparagi e fragole

Ingredienti ( per 2 persone):

  • 3 tazzine di riso (circa 180 gr)
  • 250di asparagi
  • 8 fragole
  • brodo vegetale qb
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 noce di burro
  • 20 di Parmigiano Reggiano
  • prezzemolo qb
  • pepe qb
Lavate gli asparagi sotto acqua corrente, passate il pelaverdure per un giro e ½ nella parte esterna del gambo. Lessateli poi in acqua salata per 15 minuti e nel mentre scaldate il brodo. Quando saranno cotti, disponeteli su un tagliere o su un piatto e tagliateli a pezzettini, lasciando da parte le punte che verranno unitio quasi al termine della cottura. In pentola fate soffriggere a fiamma bassa lo scalogno tritato molto finemente nell’olio. Aggiungete gli asparagi e lasciate insaporire 2 minuti. Unite il riso e fartelo tostare un minuto. Dopodiché andate bagnando col brodo per completare la cottura. Continuate questa operazione man mano che viene assorbito il brodo, mescolando di tanto in tanto senza lasciare che il composto si asciughi troppo. 2 minuti prima della fine del tempo di cottura del riso unite le punte di asparagi. Mescolate continuamente e portare a fine cottura. Spegnete il fuoco e mantecate con burro, parmigiano, una manciata di prezzemolo e pepe; solo a questo punto potrete aggiungere le fragole lavate e tagliate a rondelle (non mescolate troppo o potrebbero sciogliersi). Infine lasciare riposare un minuto e servite.

Buona fragolasparagata a tutti!!!

*** Gialla ***
Aggiornamento del 2/11/2009: con questa ricetta partecipo alla raccolta di Ciccia Pasticcia

12 commenti:

  1. Due ingredienti che sto mangiando praticamente ogni giorno, ma mai insieme! Proprio interessante questo risottino. Da provare. Ciao, Alex

    RispondiElimina
  2. ciao cuginetta...mi hai fatto venire voglia di sperimentare...l'hai descritto così bene! Mannaggia stasera vado di risotto ma non ho gli ingredienti....rimanderò a breve!!! un baciozzolo

    RispondiElimina
  3. ecco...io dovevo provare il risotto alle fragole...ora proverò fragole e asparagi...
    Annamaria

    RispondiElimina
  4. Ciao.... strano accostamento....ma sicuramente ottimo!!!
    Bacio

    RispondiElimina
  5. Non avrei mai pensato a questo accostamento. Da provare!

    RispondiElimina
  6. Che bello un risotto colorato !!! Ciao

    RispondiElimina
  7. Ma sai che non avevo mai sentito parlare di questo accostamento??? Dovrò assolutamente provare...:)
    Bacioni, GG

    RispondiElimina
  8. sicuramente un accostamento originale ma non dubito sia di ottima riuscita ;) cmq concordo con te, anche io sono felice di aver aperto il blog e conosciuto tante nuove persone che condividono la mia stessa passione.
    Non passi piu a trovarmi? ;) ti aspetto! baci

    RispondiElimina
  9. che abbinamento particolare ;D,decisamente da provare
    mirtilla

    RispondiElimina

Grazie mille per la visita!!!

Lascia pure un commento, un'opinione, un saluto o qualsiasi altra cosa ti stia passando per la mente ^_^