martedì 28 gennaio 2014

Soda Bread con farina bianca ed integrale di grano duro. Pane senza lievito in meno di un'ora

Soda Bread

Buongiorno!!! Avete passato bene il week-end? Siete sopravvissuti al tremendo lunedì? Avete iniziato diete, corsi in palestra e tutto quello che di volta in volta si rimanda a questa "tremenda" giornata?  
Io sono letteralmente massacrata dal Colpo della Strega che non ho affatto idea di come sia riuscita ad essermi procurata (ehi... smettetela di fare allusioni alla possibilità - remotissima - che io sia effettivamente una strega, rischierete di ritrovarvi trasformati in rospi!!!).

Il mio week-end, dolori a parte è stato piuttosto sereno, trascorso per la maggior parte del tempo in casa tra coccole e acquisti online (stavolta però niente aggeggini per la cucina, ma frivolezze di bellezza). 

LA ricetta di cui vi parlo oggi è nata sabato mattina uando fuori casa i scatenava un temporale tremendo, veniva quasi da pensare che ci fosse la signora del piano di sopra che tirava giù secchiate d'acqua. Insomma, il tmpo faceva schifo e in casa non c'era alcuna vogli di scendere a comprare il pane, così ho pensato al SODA BREAD, velocissimo, facile e soprattutto da fare senza sforzo fisico in quanto meno viene lavorato e meglio è, perfetto per la mia schiena massacrata!

Qualche informazione: il soda bread viene identificato il più delle volte come pane tradizionale irlandese, in realtà esiste anche la versione australiana, scozzese e serba. La sua particolarità, così come si può evincere dal nome è la presenza del bicarbonato di sodio che funge,c on l'ausiolio del letticello (o del semplice latte) e del calore da agente lievitante. Perfetto per chi come me si ritrova ad aver qualche problema d'intolleranza con il lievito di birra.
In suo onore è stata creata persino la Society for the Preservation of Irish Soda Bread seguendo il link potrete scoprire le ricette originarie e la storia di questo pane del nord.

La Rete racchiude in sé un'infinità di varianti che prevedono altrettanti tipi di farine utilizzate, la versione che vi propongo io vede l'utilizzo della farina bianca (00) in accoppiata con quella integrale di grano duro; inoltre, non ho rispettato la classica forma a pagnotta con la grande croce sulla sommità, ma ho realizzato dei piccoli paninetti, tutto ciò perché una delle caratteristiche di questo pane è quella (nella sua forma classica) di presentarsi con molta mollica, nel mio caso ho preferito rinunciare ad un po' di questa in favore della superba crosta croccante che viene a crearsi... 

PANINETTI= MAGGIORE SUPERFICIE CROCCANTE 
^_^

La ricetta è chiaramente modificabile a vostro gusto; potrete aggiungere semi di vario genere (es. papavero o girasole), ma anche canditi, frutta disidratata, spezie, oppure utilizzare farina di Kamut, di Farro o di Segale, integrale, 00 oppure di rimacino, a voi la scelta. 

Soda Bread

Ingredienti
  • 250 g farina bianca 00
  • 250 g di farina integrale di grano duro
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 1 cucchiaino raso di zucchero (facoltativo)
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 350 g latticello (o latte vaccino)
  • semi di sesamo q.b.
___________________

Preriscaldate il forno a 220°C.
In una ciotola unite le farine, il bicarbonato, il sale e lo zucchero (se avete scelto di utilizzarlo); a parte emulsionate olio e latticello (o latte). 
Versate il composto il composto liquido in quello secco amalgamando poco per volta sino ad ottenere un composto morbido e un po’ appiccicoso; vi consiglio di utilizzare una forchetta e di lavorare il tutto direttamente all'interno della ciotola.
L'impasto va lavorato il meno possibile!
ottenuto l'impasto, dividetelo in piccoli panetti (vi consiglio di compiere quest'operazione con le mani leggermente unte d'olio), cospargeteli di semi di sesamo ed infornate sino a quando in superficie non si sarà creata una crosta ben dorata e croccante.

Buon pane veloce a tutti ^_^
***Gialla***

10 commenti:

  1. Beh non ha bisogno di ingredienti particolari, né di grande lavorazione... Perfetto per quando ci si vuole coccolare col pane fatto in casa senza organizzarsi ore prima...

    Maira
    inunastanzaquasirosa.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Povera con il colpo della strega. E' una delle cose più fastidiose che esistono! Ti mando un bacio e mi rubo un pezzetto di pane!

    RispondiElimina
  3. Che visione questo pane, davvero bellissimo!!!

    RispondiElimina
  4. Fantastica idea per un pane veloce....sono bellissimi un bacione

    RispondiElimina
  5. Ciao, mi chiamo Francesca e ho scoperto il tuo blog per caso. Mi sono unita ai tuoi sostenitori così da averti sempre a portata di click. Se ti va fallo anche tu. Grazie.

    RispondiElimina
  6. Ciao, questo pane mi ispira tantissimo! Ma davvero l'unico agente lievitante è il bicarbonato? Io lo uso molto per i dolci però non pensavo di poterci fare anche il pane.
    Lo proverò sicuramente. Intanto se ti fa piacere vieni a trovarmi qui: http://lachefcapucine.blogspot.it/
    sono una neofita ma mi sto divertendo molto! A presto

    RispondiElimina
  7. Ma tu non potresti mai essere una strega cara.. semmai una bellissima principessa :) Dovrebbero rinominare quel male solo per te <3 :))) E spero ti passi prestissimo! Sei sempre un tesoro e anche io mi innamoro sempre delle tue ricette: questo pane non riuscirei mai a farlo bello come il tuo, complimenti di cuore! una dolce notte <3

    RispondiElimina
  8. The article is very interesting to see, thank you for sharing this very interesting information
    Obat Lipoma Yang Alami Tanpa Operasi

    RispondiElimina

Grazie mille per la visita!!!

Lascia pure un commento, un'opinione, un saluto o qualsiasi altra cosa ti stia passando per la mente ^_^

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...