giovedì 20 giugno 2013

Tè freddo liquirizia e menta fatto in casa

Tè freddo liquirizia e menta fatto in casa - Licorice and mint homemade iced tea

Il caldo qui a Palermo è arrivato, eccome se è arrivato, l'estate è ormai con noi a tutti gli effetti.
La sottoscritta vanta già un'ottima abbronzatura a zebra vista l'attività con i bimbi del tempo d'estate XD presto, però, troverò un paio d'ore per andare a mare (si spera... in fondo è la fortuna di abitare a 15 minuti da esso ;p).

Iniziano per me le tipiche giornate estive dove maledico la mia fissazione per le camminate a piedi che mi portano a fare km avvolta dall'umidità e dai raggi cucenti del sole. 
Sono ugualmente felice che siano già qui, so che con loro arriveranno anche le cene in terrazza, le passeggiate notturne con bagno annesso a mare, le uscite con gli amici organizzate all'ultimo minuto e carrettate, anzi vagonate, di frutta e di bevande rinfrescanti.

A tal proposito, eccovi oggi la ricetta per realizzare in casa il tè freddo alla liquirizia e menta, un vero e proprio concentrato di energia e freschezza; una favola da bere per rigenerarsi dopo essere stati strapazzati ben bene dal caldo torrido delle giornate che possibilmente caratterizzeranno la nostra estate.

L'idea di questo tè è nata già questo inverno mentre sorseggiavo la mia tisana preferita, appunto fatta con liquirizia e menta. Una sera, passando la tazza fumante da una mano all'altra, mi sono chiesta come sarebbe stato berla molto fredda e magari con l'aggiunta di un po' di tè verde. Arrivato il caldo non ci ho pensato su due volte ed eccola qui trasformata in versione estiva. Inutile dirvelo ne sono entusiasta!

Buon tè rigenerante a tutti ^_^
***Gialla***


Tè freddo liquirizia e menta

Ingredienti:

  • 1l di acqua
  • 10 cm di radice di liquirizia
  • una manciata di foglie di menta
  • 8 g di tè verde 
  • 4 cucchiai di zucchero di canna grezzo



In un tegame portate a bollore l'acqua e spegnete il fuoco. Aggiungete il tè, la la radice di liquirizia, la menta e lo zucchero, mescolate per bene il tutto e lasciate in infusione per mezz'ora.

Filtrate, versate il composto in bottiglia, inseritevi nuovamente la stecca di liquirizia e riponete in frigorifero.
Consumate il tutto trascorse almeno 12 ore.

Servite ben freddo.


Note:
  • potete tranquillamente utilizzare i filtri di tè facilmente reperibili in commercio, in quel caso il quantitativo consigliato va da 3 a 4 filtri, in base alla loro intensità;
  • se siete sprovvisti di menta fresca potete comprare direttamente il tè verde già aromatizzato alla menta;
  • lo zucchero è assolutamente facoltativo, La liquirizia tende a lasciare un retrogusto dolciastro e ciò permette di non aggiungere grandi quantitativi di zucchero, ma il tutto dipende dal vostro gusto. Potete usar anche il tradizionale zucchero bianco se non avete a diposizione quello da me indicato;
  • personalmente non amo l'utilizzo del ghiaccio nelle bevande, spesso ne altera il sapore e le diluisce troppo; se non posso fare a meno di refrigerarle con l'aggiunta di ghiaccio, utilizzo dei cubetti sintetici che tengo in freezer e che rilasciano solo freddo e non alterano la bevanda.

13 commenti:

  1. wow... lo propongo a mia mamma, le piacerà!!!

    RispondiElimina
  2. assolutamente da provare :')
    ti seguo ^^

    http://lemonchicbeautyfashion.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. con questi caldi ci vuole proprio. complimenti bellissima idea

    RispondiElimina
  4. ho giusto giusto una radice di liquirizia comprata domenica a Genova che fa al casa mio.... si dice le combinazioni!
    grazie
    Sandra

    RispondiElimina

Grazie mille per la visita!!!

Lascia pure un commento, un'opinione, un saluto o qualsiasi altra cosa ti stia passando per la mente ^_^

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...