martedì 29 giugno 2010

Un "Pollo sbadato" e la mia collaborazione con Assobirra

Vi avevo accennato di una collaborazione con Assobirra e ora ve ne parlo. 
Un canale ufficiale ricco di spunti e consigli per un alimento che conta tantissimi estimatori.
L’Assobirra ha deciso di lanciare in rete il blog di Birra Gusto Naturale.


Il blog è on linea ormai da una settimana, il tema portante è naturalmnte la birra analizzata in tutti i suoi aspetti; ospiterà le rubriche di alcuni esperti tra cui un nutrizionista, una specialista in scienze dell’alimentazione, un giornalista enogastronomica. Vi svelo i loro nomi: Evelina Flachi, specialista in Scienze dell’alimentazione, sarà colei che ci aiuterà a conoscere e ad inserire al meglio la birra nel nostro stile di vita. Antonio Paolini, giornalista, esperto di enogastronomia e grande appassionato di birra, che nei suoi viaggi per l’Italia a caccia di “talenti” da inserire in Guida, ci darà delle primizie o delle chicche di ciò che incontra, birra in primis ovviamente. Sergio Grasso, appassionato di storia e di civiltà, antropologo alimentare, che farà luce per noi sulle origini della birra, regalandoci di lei inedite e particolari “storie”, dal passato e dal presente. Finendo con uno dei massimi esperti di birra in Italia, un mastro birraio DOC, Giogio Zasio pronto a svelarci tutti i segreti su come valorizzare e degustare al meglio una birra perfetta.

E poi ci siamo noi foodblogger ad arricchire la redazione. Ogni mese uno di noi pubblicherà una ricetta che avrà come protagonista la birra (o come ingrediente o come bevanda di accompagnamento). Non voglio svelarvi ora i nomi dei foodblogger che collaboreranno col blog di Birra Gusto Naturale, lascerò la suspense così da farveli scoprire mese dopo mese.

La prima ricetta che è stata pubblicata è proprio la mia, si tratta di un pollo non molto sveglio e piuttosto sbadato che è finito, mi dispiace per lui (parente stupido!), cotto!!!
Per darvi un’idea del piatto vi mostro la foto, ma per la ricetta vi rimando direttamente al blog così avrete modo di dare un’occhiata a ciò di cui vi sto parlando.


Mi raccomando, aspetto i vostri commenti anche lì, facciamogli vedere come noi foodbloger siamo attenti a cosa succede nel web e come sappiamo partecipare alle attività che esso ci offre. Se avete appunti, suggerimenti o proposte alternative circa la mia ricetta scrivetemeli lì e non esitate a dire la vostra sulla birra e su come la utilizzate voi in cucina e nella vita di tutti i giorni, sono ben accette anche le esperienze più curiose ed insolite ^_^

Vi voglio lasciare con qualche parola tratta da “Diario di un bevitore di birra” di E. Landowski, J. L. Fiorin (a cura di), in “Gusti e disgusti. Sociosemiotica del quotidiano”, Testo&Immagine, Torino, 2000.

Un vasto cantiere si apre a ogni semiologo che desideri lavorare sull'universo semantico dei sapori della birra, e in particolare del suo essere amara. Bisognerà intanto comprendere come si possa parlare di amaro “zuccherato”, “caramellato”, “fruttato”, “salato”, “zuccherato-salato”... Senza contare che l'amaro stesso può essere, per altri versi, “franco”, “leggero”, “potente”, “fiorito” o, ancora, “leggermente metallico”!

Buon viaggio nella birra a tutti ^_^
***Gialla***

20 commenti:

  1. La collaborazione di voi blogger è un gran valore aggiunto per AssoBirra, che finalmente si apre al punto di vista esperto di chi come voi ama la cucina e la sperimenta ogni giorno.

    Vi aspettiamo su www.birragustonaturale.it/blog!

    RispondiElimina
  2. complimenti...e che bontà questo pollo!!baci!

    RispondiElimina
  3. Mamma mia, così giovane e già così esperta e richiesta... si vede che sono degli intenditori!
    Brava mia cucciola!

    RispondiElimina
  4. Devo dire che hai scritto un bel post davvero i mie complimenti!!!
    E..a presto molto molto presto ;-))

    RispondiElimina
  5. adoro la birra... il tuo pollo ha proprio un bell'aspetto, ottimo direi. Complimenti anche per la collaborazione!!!

    RispondiElimina
  6. Le tue ricette sonodavvero gustose e mi piace molto il tuo stile! W Gialla tra i fornelli!

    RispondiElimina
  7. non ci sono altre parole se non...bravaaaaaaaaaa e complimentiiiii!!!

    RispondiElimina
  8. ricetta molto interessante e adesso salto subito all'altro blog che mi sembra interessante!

    RispondiElimina
  9. Davvero belle ricette e bel blog, se vuoi fare un giro nella mia cucina, http://biscottirosaetralala.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. Sei veramente molto brava!!!E molto belle e saporite le tue ricette!!!
    Baci!

    RispondiElimina
  11. Bravissima: post e ricetta molto interessanti!
    Un pollo sbadato che incontra la birra: niente male :)

    RispondiElimina
  12. Complimenti per la tua collaborazione: sono "traguardi" che rendono felici!
    C'è un premio che ti aspetta nel mio blog!

    RispondiElimina

Grazie mille per la visita!!!

Lascia pure un commento, un'opinione, un saluto o qualsiasi altra cosa ti stia passando per la mente ^_^

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...