sabato 12 giugno 2010

Il parente “povero” del risotto alla zucca: usiamo le CAROTE!

Il risotto alla zucca (qui) è uno dei piatti preferiti miei e della mia sorellina, ma non sempre in frigorifero hai un po’ di zucca per soddisfare il desiderio; è successo così qualche settimana fa quando eravamo sole in casa e ci apprestavamo a dover preparare il pranzo.
Misi il naso nel frigorifero cercando di trovare una soluzione per il pasto, sapevo che non c’era la zucca e che quindi la mia voglia non poteva essere soddisfatta, ma credo proprio che il mio inconscio (si quello che non si fa mai i fatti suoi) non aveva alcuna intenzione di mollare l’idea e così mi fece indirizzare lo sguardo prima sulla pancetta affumicata e poi dritto, dritto su un bel mazzo di carote che sostavano amabilmente nel fondo del cassetto delle verdure. Idea! (grazie inconscio) Facciamo il parente “povero” del risotto alla zucca, sostituiamola con le carote!!!
Non sarà stata l’identica cosa, ma il desiderio è stato abbastanza appagato ^_^
Risotto alle carote
p.s. va benissimo mangiato anche riposato a cena; io personalmente l’ho gradito anche freddo appena uscito dal frigorifero come spuntino :p
 
Ingrdienti (per 4 persone):
  • 5 tazzine da caffè di riso Carnaroli
  • 400 gr carote
  • ½ cipolla rossa
  • 100 gr pancetta affumicata
  • 2 cucchiai mascarpone
  • Olio, acqua, sale, pepe, menta qb
Versione con pentola a pressione (Nel caso non aveste la pentola a pressione potete fare lo stesso procedimento, solo che la prima cottura dovrà superare i 10 min):
Pulite le carote e frullatele finemente.
Fate soffriggere in poco olio la cipolla tagliata finemente.
Aggiungete le carote nella pentola a pressione e copritelo con 3 dita d’acqua chiudetela e non appena inizierà a fischiare lasciate cuocere per 10 minuti; a questo punto, ovviamente dopo aver fatto sfiatare, apritela aggiungete il riso, un altro po’ di acqua se occorre e il sale, lasciate cuocere sino a cottura e all’assorbimento dell’acqua.
Unite la pancetta, mantecate con il mascarpone e spolverizzate con menta fresca.
Buona "inventiva sostitutiva" a tutti ^_^
***Gialla***

21 commenti:

  1. stella ma la pancetta la fai cucinare un pò prima o la metti cruda (dolce o affumicata)?! aValeria

    ps: perchè non aggiungi come categoria di commenta foto: "allieva cuoca" o "schiappa tra i fornelli" (che fa anche rima con il tuo blog?!?:-P baci tvb

    RispondiElimina
  2. Valeee... ihih! La pancetta è affumicata (deve contrastare il dolce di carota e cipolla), la faccio cuocere col calore del riso appena spento il fuoco, ma se la gradisci più croccante e saporita puoi farla scaldare in un padellino a parte senza aggiungere grassi (ne ha già tanto di suo). Tanti bacini :)

    RispondiElimina
  3. grazie mille per le delucidazioni tanto pazienti!!!:D se riesci ad aggiungere la categoria "schiappa" dalla prossima volta mi firmo così!!:-P e saprai a chi si riferisce!!!:-D

    RispondiElimina
  4. inventiva perfetta sia nel colore che nelle presentazioni: non resta che cucinarlo per gustarsi anche il gusto. Baci e buona domenica

    RispondiElimina
  5. Ottimo anche per l'abbronzatura!
    Un abbraccio e buona domenica!

    RispondiElimina
  6. Ciao! ottimissima la tia idea!! si si, approviamo appieno!! ci paice l'idea del sapore dolcino di questa verdura in un risottino cremoso!!
    un bacione

    RispondiElimina
  7. direi che hai scelto puntando su qcosa simile alla zucca..non avrei pensato venisse così cremoso e giallo solo con le carote!

    RispondiElimina
  8. Ciaoo,
    io adoro il risotto e questo deve essere proprio buono!! Complimenti. Ciao Anna

    http://peccatidigolaconanna.blogspot.com/

    RispondiElimina
  9. Buonissimo il contrasto della pancetta con il dolce della carota.
    UNa vera genialata!!!!!!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  10. BUONISSIMOOOO!, lo conosco.
    Hai creato un bel blog, che seguirò.
    Ciao

    RispondiElimina
  11. Buono questo risottino e golosa l'aggiunta del mascarpone! Brava!

    RispondiElimina
  12. (^_^) ciao Gialla,ma sai che quel monello del mio inconscio non mi suggerisce mai nulla uffi!!! devo fare un reclamo ...anche se non è detto...può essere che peggiora la situazione ...cmq visto che il mio inconscio non suggerisce approfitto del tuo e mi copio questa ricetta che mi gusta parecchio (-_^)
    un abbraccio baci baci ♫♫♫♪♪♪

    RispondiElimina
  13. ottima ricetta!!!
    ringrazia il tuo inconscio anche da parte mia!
    ciaooo

    RispondiElimina
  14. sicuramente lo provero anche perche adoro i risotti dai gusti nuovi.brava

    RispondiElimina
  15. Brava!!!!Che bella idea non ci avevo mai pensato!Proverò grazie!
    :)

    RispondiElimina
  16. ma che bella idea!! Ammetto, poi, che se non l'avessi scritto avrei pensato che si trattasse del risotto con la zucca...lo preparerò uno di questi giorni per il mio bento estivo ^_^!
    Giuliana

    RispondiElimina
  17. Bellissima idea, non ci avevo mai pensato =_^. Grazie, buona domenica.

    RispondiElimina
  18. hi, nice post & good blog, i think u must try this site to increase traffic. have a nice day !!!

    RispondiElimina

Grazie mille per la visita!!!

Lascia pure un commento, un'opinione, un saluto o qualsiasi altra cosa ti stia passando per la mente ^_^

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...