mercoledì 30 aprile 2008

Salatini stellari e piccantini

Eccomi tornata più o meno alla vita normale... e forse proprio per questo credo di avere sempre meno tempo a disposizione (ma quante ricettina avete pubblicato in questi giorni... sono in super arretratissimoooooo!!!); ho ripreso a seguire le lezioni della specialistica in Comunicazione Sociale e Istituzionale, ho avuto la mia prima promozione lavorativa e, grazie ai giorni di festa, mi sono rimessa all'opera in cucina... ho realizzato un po’ di sfizioserie e la prima è quella che accennavo nel precedente post... due tipologie di SALATINI che ho servito durante la scampagnata fatta con gli amici per festeggiare la laurea! La prima è parmigiano e semi di papavero e la seconda è ricotta salata e peperoncino.
Con mio grandissimo stupore sono venuti davvero friabili. La pasta, tipo brisè, rompendola lascia intravedere tanti piccoli strati, insomma dei mini crackers... la ricetta base è Presa dal sito di Sigrid, Ma bando alle ciance e iniziamo a sporcarci di farina!!!



Salatini
Ingredienti (impasto base)
  • 200g farina
  • 100g burro
  • 1 tuorlo
  • 1 pizzico sale
In una terrina amalgamate alla farina il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti, il tuorlo ed il sale. Impastare il tutto velocemente, rovesciate il composto su un piano e continuate ad impastare sempre stando attenti a non riscaldare troppo l’impasto; se risulterà troppo asciutto e quindi composto da tante “briciole” andate aggiungendo un po' d’acqua fredda.
Quando avrà raggiunto una consistenza omogenea e liscia, avvolgete la pasta con della pellicola e fatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti (io di solito inizio a lavorarla quando al tatto risulta abbastanza dura).
Una volta levata dal frigorifero stendetela con il mattarello (di solito lo stendo tra due fogli di carta da forno) sino a raggiungere lo spessore di 5 mm circa, ora sbizzarritevi con le formine, io ho scelto le mie amate stelline.
Disponete i salatini su una teglia rivestita con della carta forno ed infornate a 180° per una decina di minuti o finché i salatini non risulteranno dorati. Usciteli dal forno, levateli dalla teglia e fateli raffreddare su una graticola.

Note:
  • potete variare il gusto dei vostri salatini con le spezie, ma anche con i formaggi che preferite (questi ultimi è bene che siano piuttosto stagionati). Nel mio caso ho diviso l'impasto in due parti ed ho aggiunto: alla prima 75g di parmigiano grattugiato e 2 cucchiai di semi di papavero; e alla seconda 100g di ricotta salata ed 1 cucchiaio e 1/2 di peperoncino in polvere.

Ora non i rimanere che brindare anche con voi ed augurarvi una buonissima sgranocchiata!!!


Cin Cin!!!*
Gialla

*uhhh la prima volta chevedete una mia foto da grande, che vergogna!!!

9 commenti:

  1. deliziosi questi stuzzichini:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  2. Molto invitanti questi stuzzicchini! E che bello vederti :-)

    RispondiElimina
  3. Ciao Gialla! Questi biscottini salati sono favolosi!! Li ho fatti più volte anche io e il mio ragazzo li divorava!!
    Ciao Si

    RispondiElimina
  4. buoniiiii! me ne offri qualcuno eh? :D io li faccio anche, col parmigiano e pepe o paprika, ma questi sono un po' diversi :)

    RispondiElimina
  5. Ecco un altra bella ricettina, aspettavo il tuo ritorno, ogni tanto son venuta a curiosare !! Ciao Lisa

    RispondiElimina
  6. sembrano ottimi questi stuzzichini! brava!

    RispondiElimina
  7. Che vergogna? Ma se sei bellissima:)Ed i tuoi stuzzichini non sono da meno. BBbbbbbbboni!;-)

    RispondiElimina
  8. woww mi stuzzicano molto questi salatini..li proverò...sei molto raggiante !

    RispondiElimina

Grazie mille per la visita!!!

Lascia pure un commento, un'opinione, un saluto o qualsiasi altra cosa ti stia passando per la mente ^_^

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...