venerdì 14 novembre 2008

Una crostata dal triplice carattere!

Lo so, lo so... sono sparita da tanto tempo... forse non era mai capitato, ho ricominciato l’università a pieno ritmo, sono anche stata una settimana a Milano per il COM*PA e come se non bastasse mi hanno convinta ad iscrivermi a Facebook... beh mi ha coinvolta troppo... ma è stato bello rintracciare un sacco di persone che non sentivo da anni (piuttosto, vorrei creare anche lì un gruppo di foodblogger... se non esiste già, che ne dite? Qualcuno di voi c'è? Mi trovate come Ornella Daricello)!
Chiedo venia, comunque posso assicurarvi che vi ho pensati praticamente ogni giorno, come ogni giorno mi sono ripromessa: “Da domani ricomincio”... un po’ come con la dieta... ma qui, in questa ambito non possiamo assolutamente parlare di DIETA!!! ^_^
Però per farmi perdonare offro a ciascuno di voi una fetta di crostata; scegliete con calma, ce n’è per tutti i gusti, unica condizione... amare il cioccolato “accoppiato”, vi presento accostamenti classici, niente paura, ma certi possono anche essere audaci al gusto di alcune persone.
______________________________


La crostata diciamo che è una, ma ve la propongo con 3 sfaccettature del suo “carattere”:

Ingredienti di base:

Frolla al cacao:

  • 250gr farina
  • 50gr cacao amaro
  • 1 tuorlo
  • 80gr zucchero a velo
  • 40gr zucchero semolato
  • 160gr burro

In una terrina unite la farina, il cacao, i due tipi di zucchero, il burro a temperatura ambiente e il tuorlo; amalgamate il tutto sino a quando non raggiungerà la consistenza ideale. Mettete in frigorifero per 30 min. Passato il tempo stendete la pasta sino a raggiungere lo spessore desiderato, quello che ho scelto io è stato di circa 5mm. Imburrate ed infarinate la teglia e foderatela con l’impasto. Una volta foderata la teglia, bucherellate con una forchetta la superficie della pasta e sarete pronti per infornare (forno preriscaldato a 190° se ventilato), sarà pronta quando la vedrete ben dorata... ehm... in questo caso aiutatevi un pò con le ditina... il cacao non permette questa facilitazione!

Trucchetto intermedio: Una volta uscita dal forno e lasciata raffreddare, cospargete la frolla di cioccolato fondente fuso a bagnomaria o al microonde, lasciatelo diventare solido e sarete pronti per farcire la vostra crostata. Questo trucchetto farà in modo che la frolla rimanga croccante e che quindi non diventi molliccia o pastosa al contatto con la crema. Direi che si tratta di un trucchetto anche goloso!!!

Crema: (Si tratta di una crema pasticcera con un pò meno uova).

  • 2 tuorli
  • 100 gr zucchero
  • 50 gr farina
  • ½ l latte
  • Aroma... vedi sotto!

Mettete i tuorli in una casseruola: incorporate lo zucchero e la farina setacciata e, mescolando in continuazione per evitare grumi, amalgamate gli ingredienti alla perfezione. Quindi diluite il latte freddo che verserete molto lentamente rimestando sempre. Aggiungete la scorza di limone, e eventuale stecca di cannella, ponete il composto al fuoco e portatelo ad ebollizione, continuando a mescolare: abbassate la fiamma al minimo e lasciate bollire pianissimo per circa 2 minuti, poi togliete dal fuoco.

1° carattere... AMABILE
Preparata per il primo giorno da universitaria della mia sorellina. Un accostamento davvero tranquillo e dire... classico, cacao e vaniglia. In questo caso l’unico accorgimento è quello di sostituire alla buccia di limone, nella crema pasticcera, mezza stacca di vaniglia.

2° carattere... AUDACE
In questo caso il cacao è accostato all’arancia... non a tutti piace, per questo potrebbe apparire audace, ma io ne vado matta!
Nell’impasto aggiungete un po’ di scorza grattugiata e lo stesso nella crema.

3° carattere... PASSIONALE e... PICCANTE
Questa qui l’ho preparata per una cena con le amiche... il tema... “Sex and the city” avevamo da vedere ancora il film tutte insieme!!!
A vostro gusto aggiungete del peperoncino alla frolla o alla crema. Io l’avevo aggiunto da entrambe le parti, ma è meglio non esagerare! Ihihih


_____________________________________

Ora devo fare un ringraziamento a May per il premio che mi ha donato... GRAZIEEEEE!

Motivazione: ''questo è un premio che riconosce i valori che ogni blogger dimostra ogni giorno nel suo impegno a trasmettere i valori culturali, etici, letterali e personali. In breve mostra la sua creatività in ogni cosa che fa''.

Regolamento:
1) Accettare e visualizzare l'immagine del premio e far rispettare le regole.
2) Linkare il blog che ti ha premiato.
3) Premiare altri 15 blog e avvisarli del premio.
Io lo giro a:

P.s. Lo te lo prometto, prima o poi farò il tuo MeMe!!!

Buona crostata a tutti!

***Gialla***

17 commenti:

  1. Ben Tornata Gialla!! :)
    Dai che questo blog mi piace sempre di più.... :) non scomparire..
    un bacione!
    ale

    RispondiElimina
  2. ei finalmente sei tornata!!!e con una ricettina degna di te!!un grande ritorno!!grazie per il premi appena ho 2min lo metto nel blog per creare un gruppo su facebook io ci sono!!!ci sentiamo ciao ciao

    RispondiElimina
  3. bellissima questa crostata al cacao alle tre varianti!! proprio brava

    RispondiElimina
  4. Bentornata.e grazie per il premio...la tua crostata con le tre sfaccettature è favolosa:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  5. Che fantastica idea le tre sfaccettature....bravissima!!!
    E' una crostata da urlo!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Bentornata Giallina....ti ringrazio per il premio che ritiro molto volentieri...
    Per il gruppo dei Foodblogger italiani su Facebook, aderirò senz'altro!..Un saluto affettuoso.

    RispondiElimina
  7. Grazie cara, mi fa molto piacere il tuo premio :)
    Prendo anche un pezzo di crostata per la colazione..versione audace! :-p

    RispondiElimina
  8. Bentornata Gialla!!!
    Grazissime per il premio...aggiorno subito il post ;o)

    Questa crostata è fantastica!!!

    Un bacione

    RispondiElimina
  9. Il mio carattere preferito è "audace"! Cioccolato e arancia, un accostamento classico, ma al contempo particolare!

    RispondiElimina
  10. grazieeee per il premiooooooo
    me lo prendo volentieeri con una bella fettona di questa buonissima crostata!!!
    ciaooooooo
    un bacione

    RispondiElimina
  11. una bellissima crostata, magnificca bella e cremosa

    RispondiElimina
  12. ha proprio l'aria di essere buonissima!
    ma la consistenza della crema? rimane budinosa o fluida?
    grazie :*
    Cinzia

    RispondiElimina
  13. Cia cinzia... l'ho fata addensare in modo che rimanga budinosa, tralaltro se si riesce a non farvenire grumi e se durante la cottura la si "coccola" mescolandola sempre in risultato sarà anche un bellissimo effetto lucido!

    RispondiElimina
  14. e' la prima volta che vedo il tuo blog e' bellissimo sei veramente brava.....non scappare piu' ;-)

    RispondiElimina
  15. Grazie alla tua visita sono riuscita a scoprire questo blog carnissimo!
    Brava e bellissima crostata!
    A presto!
    m.

    RispondiElimina

Grazie mille per la visita!!!

Lascia pure un commento, un'opinione, un saluto o qualsiasi altra cosa ti stia passando per la mente ^_^