martedì 27 ottobre 2015

Risotto alla zucca con amaretti e speck croccante per Ricette di Famiglia VéGé


Un piatto autunnale che rappresenti la mia famiglia? Mai scelta mi risulta più facile, il risotto alla zucca è uno dei must qui in casa Daricello, mamma lo prepara da che io ne ho memoria. La ricetta di oggi è una delle varianti possibili, racchiude un po' le passioni della mia famiglia e in particolare quella di papà per gli amaretti e quella di Saponetta per lo speck croccante (ammetto che quanto ho preparato questo risotto lei non poteva essere presente, quindi lo rifarò per lei con doppia razione di speck =p). Una ricetta che ricorda più il nord Italia che la mia Sicilia, ma si sa, il palato non ha confini =)

Concorso Ricette di famiglia VéGé
Oggi non vi racconto solo di una ricetta di famiglia, ma anche di un concorso ad essa legato. Vedete infatti nella foto del piatto anche un pacco di riso ecco, il motivo è presto detto, il marchio VéGé ha lanciato il concorso Ricette di Famiglia al termine del quale saranno messi in palio oltre 2.000 euro in buoni spesa e altri golosi premi. 
Vi racconto in breve come partecipare
  • basta acquistare un prodotto a marchio Delizie VéGé;
  • preparare una ricetta utilizzando il prodotto prescelto;
  • scattare un foto al piatto terminato in cui si mostri anche il prodotto;
  • iscriversi e caricare la foto sul sito www.ricettedifamigliavege.it.
Premi:
I primi 1000 utenti che caricheranno la foto sul sito riceveranno un buono spesa da 5 euro da utilizzare, a fronte di una spesa minima di 15 euro, presso il supermercato selezionato.

La foto più votata dalla rete, infatti, andrà in finale (che si terrà a Milano), riceverà 100 euro in buoni spesa e un set di pentole Ubiqua di Tognana. Al secondo ed al terzo classificato spetteranno 50 euro in buoni spesa

Chi non vince alla prima fase preparando un primo, potrà ritentare partecipando alle altre 2 fase di gare: la fase 2, che prevede la preparazione di un secondo piatto, e la fase 3, che prevede la preparazione di un dolce. 

I vincitori delle 3 fasi parteciperanno alla finalissima, contendendosi la vittoria, decretata da una giuria di qualità e dalla Rete. Il vincitore riceverà un robot da cucina professionale Imetec; il più votato dalla Rete parteciperà ad una puntata speciale de “Le delizie di Leonardo” con Leonardo Romanelli (lo ricorderete di certo dal programma Chef per un giorno); inoltre, il più votato tra giuria e Rete vincerà 1000 euro in buoni spesa.

Per chi invece voterà i suoi piatti preferiti, saranno messi in palio buoni spesa da 20 euro


Risotto alla zucca 
con amaretti e speck croccante


lunedì 26 ottobre 2015

La nuova Guida di Identità Golose, online e gratuita per tutti


Un altro progetto rinnovato oggi vede la luce, benvenuta nuova Guida di Identità Golose ai Ristoranti di Italia, Europa e Mondo 2016!!! 

Sono orgogliosa di far parte anche quest'anno del progetto e di vederne la sua nuovissima veste totalmente gratuita e consultabile online. 

Il perché di questa scelta? 
Le parole di Paolo Marchi, uno dei due grandi papà della guida, lo spiegano benissimo: «Era già da qualche anno che ci chiedevamo quale fosse la via per uscire dal cul-de-sac in cui era finita la carta stampata. Qualche tempo fa il gap con internet non era ancora così evidente, ma oggi occorre riconoscere che, in fatto di guide ai ristoranti, la cellulosa ha perso il confronto coi pixel. Che non significa che dobbiamo stare qui a celebrare un lutto. Al contrario: vogliamo esplorare tutte le strade possibili di una risorsa potenzialmente straordinaria. Esattamente quel che fecero – e tuttora fanno - gli ingegneri quando passammo dai cavalli alle automobili»

Il congresso di Identtà Golose è una delle esperienze più formative ed interessanti a cui io abbia mai preso parte e vedere che un progetto a questo legato si apra al "grande pubblico" del web non può che far piacere ad un'amante della Rete come me. 

Il nostro oggi è ricco di guide che molto spesso raggruppano a caso un numero a volte anche spropositato di ristoranti (possono mai essere tutti così eccellenti?). 
Ho sentito chi si vanta di non assegnare cucchiai, cappelli e stelle affermando che in quel modo si creano solo disadattati e mettere in guida 1.700 indirizzi tra ristoranti e locali presenti solo in una regione. Ecco, la guida di IG non assegna punteggi, ma non per chissà quali paura di discriminazione, ma perché vi segnala indirizzi che hanno una storia, che trasmettono un'emozione, che sono sia cucina che sala che amore e passione per quel che si fa. Perché andare in un ristorante non significa solo mangiare, ma vivere un'esperienza ed è questa che noi collaboratori vi raccontiamo! 

La guida, gni anno, assegna anche i premi alle giovani stelle, vediamo quest'anno chi se li è aggiudicati.

Miglior Chef | Enrico Bartolini | Devero – Cavenago Brianza (Monza Brianza) 
La Migliore Chef | Caterina Ceraudo | Dattilo – Strongoli (Crotone) 
Miglior Chef Straniero | Isaac McHale | The Clove Club – Londra 
Miglior Sous Chef | Claudia Innorta | Guido– Serralunga d’Alba (Cuneo) 
Miglior Chef Pasticciere | Sara Simionato | Antica Osteria Cera – Campagna Lupia (Venezia) 
Premio Birra in Cucina | Davide Del Duca | Osteria Fernanda – Roma 
Miglior carta dei vini e distillati | Seta del Mandarin Oriental Milano 
Miglior Sommelier | Alberto Piras | Il Luogo di Aimo e Nadia – Milano 
Miglior Maître | Jgor Tessari | Stube Gourmet dell’Hotel Europa – Asiago (Vicenza) 
Miglior Cestino del Pane | Reale e Spazio di Niko Romito | Castel di Sangro (L’Aquila) – Rivisondoli (L’Aquila), Roma, Milano 
Sorpresa dell’Anno | Cristian Torsiello | Osteria Arbustico – Valva (Salerno) 
Premio Giovane Famiglia | Filippo, Catia e Mauro Uliassi | Uliassi – Senigallia (Ancona) 
Miglior Food Writer | Lisa Casali | Ecocucina su D di Repubblica
 

Adesso basta leggere qui, correte a sfogliare la nuova guida!
http://www.guidaidentitagolose.it/


Credits: Identità Golose

mercoledì 21 ottobre 2015

Biscotti allo zafferano e limone

saffron lemon cookies - biscotti allo zafferano e limone
Io: Nannao, ho preparato dei nuovi biscotti, sono profumatissimi! Ne ho preparato un sacchetto per casa tua ed uno da portare al tuo collega.
Nannao: uhhh buoni, ok, li porto a destinazione!

Dopo un paio di giorni

Io: amore, hai consegnato i pacchetti? 
Nannao: ah sì, la mia famglia ti fa i complimenti, sono piaciuti tanto.
Io: e al tuo collega?
Nannao: ehm, no, alu non sono arrivati, abbiamo finto pure la sua parte...

Ecco, questo è uno dei dialoghi delle nostre giornate di ordinaria follia. Al collega ho promesso un'altra razione e sì, anche alla famiglia di Nannao =D

Sono nati come esperimento. Avevo voglia di un biscotto particolarmente profumato, ma non della solita frolla aromatizzata, mi andava qualcosa che fosse croccante, ma allo stesso tempo con un cuore morbido, così ho usato la ricetta base dei cookies con gocce di cioccolato, apportato qualche modifica e... tadannnn, biscotti perfetti!
Visto com'è andata a noi, al successo che hanno riscontrato, non potete non provarli, sono biscotti profumatissimi, direi inebrianti sia in cottura che ogni volta che aprirete il contenitore dove li avrete riposti. Il loro gusto, poi, è un'esplosione per le papille. Difficile spiegarlo a parole, non temete nell'utilizzare lo zafferano in preparazioni dolci, aggiunge un tocco davvero speciale.
Questi biscotti si preparano in pochissimo tempo, sono a prova d'imbranato e buonissimi, ma... state attenti se dovete regalarli, in quel caso conservateli sotto chiave! ;) 

Buon esperimenti profumati e gustosi a tutti ^_^
***Gialla***



Biscotti allo zafferano e limone

giovedì 1 ottobre 2015

Muffin mele e cannella soffici come nuvole


apple cinnamon muffin - muffin mele e cannella
Un'altra valigia è stata chiusa, un altro progetto mi attende, stasera si vola su Milano per poi spostarmi domani mattina a Piacenza per #OroRosso, tre giorni di grande festa, ma soprattutto di incontri formativi sul pomodoro con particolare attenzione a quello del nord.


Se passerete da lì, mi troverete saltellante tra i vari punti d'incontro e a volte nascosta dietro il cellulare (è lavoro, giuro); se mi vedete, bloccatemi che ci salutiamo! Se volete che ci mettiamo d'accordo per incontrarci, basta un messaggio su FB o Instagram =)

Non voglio partire, però, senza lasciarvi una ricetta dolce, soffice e decisamente da annotare nell'elenco dei comfort food per eccellenza!

Si tratta di tortine o, meglio, muffin alla mela e cannella decisamente profumati ed estremamente leggeri =)

Per realizzarli, cercate di trovare il succo di mela (badate bene che sia 100% succo di mela, altrimenti la resa non è la stessa; evitate quelle acque dolciastre che la mela non l'hanno nemmeno vista! Se non trovate, meglio farlo in casa) darà una marcia in più a questa ricetta ;)

Buon ottobre a tutti e buon viaggio a me!
***Gialla***



Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...