martedì 16 novembre 2010

Torta amore al cioccolato



24 anni fa circa arrivai nella casa in cui tutt’ora vivo, al piano di sotto abitava una famiglia… ai miei occhi si presentarono due persone dolci e sorridenti, da allora (o poco dopo) diventarono la mia terza coppia di nonni (di zii ce n’erano già tanti), questa volta erano due adulti ad essere adottati da una bimba.
Una settimana fa nonna Piera è scomparsa. Non voglio che questo sia un post triste, credo non le farebbe piacere, così voglio dedicarle una delle torte più ricche d’amore che io possa aver fatto in questi anni; è la torta che ho preparato per il “compleversario” mio e di Nannao.
Dovete sapere che quando nonna Piera lo conobbe mi disse che sembrava un attore, che mi vedeva felice e che dovevo tenermelo stretto stretto; da quel giorno abbiamo spento 7 candeline e ad ogni soffio ho sempre pensato alle sue parole ^_^
Prima di lasciarvi alla ricetta voglio mandarle un pensiero anche sul mio blog (chissà che avrebbe detto di questo mio spazio creativo e mangereccio, probabilmente l’avrebbe affascinata! O magari lassù le hanno dato un pc e ha potuto scoprire dell’esistenza di queste pagine virtuali).

Nonna Piera, 24 anni fa decisi di "adottarti" come nonna, dicevo: di zie ne ho già tante! Avevo poco meno di un anno e già ti avevo dato un'enorme fetta del mio cuore. Non mi hanno permesso di salutarti per l'ultima volta quando eri in vita e non me lo hanno permesso dopo che la tua anima era salita in cielo, però tu lo sai bene, ne sono certa, ti ho pensata e ti penserò per tutti i giorni che mi restano da vivere! 
Ogni barretta Kinder, ogni semolino, ogni cesto che scende dal mio balcone per arrivare al tuo, ogni pasta e fagioli, ogni yogurt messo in congelatore e fatto diventare gelato, ogni volta che mi si formeranno grumi con l’amido (ricordi il nostro primo gelo di melone?), ogni speranza di vedere in tv Silvestro e Titti, ogni ruota della fortuna, ok il prezzo è giusto e beautiful sono e saranno sempre dedicati a te! 
Continuerò ad appoggiare l’orecchio al pavimento per sperare di sentire la tua voce che scherza o bisticcia con nonno Pino, continuerò a guardare Ale pensando che dicevi che sembrava un attore e che non dovevo farmelo scappare, continuerò a studiare e a farcela nella vita! Non ho mai realizzato il tuo desiderio di vedermi sul palco di Miss Italia, sapevo che ero la tua miss anche con le ginocchia sbucciate e mi bastava. 
Ciao nonna, ti amo e ti amerò per sempre!

Il giorno del mio compleanno con la salopette regalatami da loro :)



Torta amore al cioccolato


 Per il pandispagna (tortiera da 15 cm)
  • 60 gr farina 00
  • 40 gr cacao amaro
  • 120 gr zucchero
  • 4 uova medie
  • 1 bustina di vanillina
Per la farcitura con ganache montata
  • 100 ml panna per dolci
  • 100 gr cioccolato fondente 70%
Per la copertura di ganache
  • 100 ml panna per dolci
  • 100 gr cioccolato fondente 70%
Per la bagna
  • 200 ml acqua portata ad ebollizione con 3 cucchiai rasi di zucchero (sciroppo)
________________________

Pandispagna: montate le uova con lo zucchero fino a renderle bianche e spumose (circa 10 minuti). Unite la vanillina al composto e incorporate la farina ed il cacao (io li setaccio insieme) procedendo dal basso verso l'alto.
Versate il tutto in una tortiera precedentemente imburrata ed infarinata. Infornate dunque a 180° C per circa 30 minuti, fate sempre la prova dello stecchino.

Ganache e Ganache montata: portate ad ebollizione la panna e andatela incorporando, sempre mescolando, al cioccolato che avrete precedentemente tritato e messo in una ciotola.
 La parte di ganache che servirà per farcire la torta dovrà essere montate come se fosse semplice panna con un frullino elettrico o con una frusta.

Ora tutto è pronto per assemblare la nostra torta.
Tagliate il pandispagna in quattro strati e bagnateli con lo sciroppo. Ponete tra uno strato e l’altro, una buona dose di ganache montata (io ho fatto tre strati con questa e l’ultimo, in altezza, con la ganache semplice). Lasciate raffreddare in frigorifero per circa 20 minuti.
Trascorso il tempo potrete stendere la ganache in superficie e decorare a vostro gusto; nel mio caso ho usato le ciliegie candite.


Buon amore a tutti ^_^
***Gialla***

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...